Rilevazione ed analisi dei dati farmaceutici


Il sistema sviluppato dalla Marno srl per la rilevazione dei dati farmaceutici si è dimostrato all’altezza dei profondi mutamenti che il settore ha subito negli anni, l’ultimo dei quali è costituito dalla “ricetta elettronica”, dotandosi di strumenti di analisi sempre più evoluti che consentono alle Aziende Sanitarie di qualificare i controlli ed elevare la governance dell’assistenza farmaceutica.

Il servizio corrisponde a due finalità fondamentali; la prima è quella di verificare la congruità di quanto corrisposto alle farmacie convenzionate e se queste hanno rispettato le norme vigenti nella dispensazione di medicinali la cui spesa è a carico del Servizio Sanitario Nazionale; la seconda è rendere disponibili strumenti e metodologie atte a documentare e valutare le attitudini prescrittive dai medici, i consumi di farmaci da parte della popolazione, svolgere funzioni di farmaco-vigilanza, misurare il grado di raggiungimento di obbiettivi per la razionalizzazione della spesa e l’appropriatezza prescrittiva.

Le ricette rosse standard o i “pro-memoria” sono digitalizzate; operando sulle relative immagini sono rilevate le informazioni sia tramite tecniche di lettura ottica che ricorrendo a digitazione (data-entry); le informazioni rilavate sono correlate alle basi di dati provenienti da MEF-Sogei (obbligatoriamente per le ricette elettroniche); a seconda della loro natura le informazioni sono sottoposte a controlli sistematici o statistici di qualità; le informazioni rilevate e/o validate sono correlate con i fondamentali archivi di riferimento (ricettari e relativi assegnatari, assistibili e relativi curanti, esenzioni, farmaci); l’intero processo è soggetto a numerose misure di sicurezza e di tutela della privacy ed è certificato da soggetto terzo.

Alla rilevazione ed elaborazione dei dati dalle ricette farmaceutiche sono collegate operazioni come l’obliterazione delle fustelle e l’inscatolamento delle ricette, la conservazione dei documenti originali in condizioni di sicurezza e la loro distruzione finale (scarto), l’archiviazione ottica delle riproduzioni digitali dei documenti (ricette e distinte) e dei metadati, generazione dei pacchetti di conservazione e loro inoltro alla conservazione sostitutiva eseguita a norma.

Il servizio comprende prestazioni accessorie riguardanti le operazioni di ricezione delle ricette conferite mensilmente dalle farmacie, le procedure di pagamento delle spettanze delle farmacie, la rilevazione, controllo ed analisi delle informazioni relative all’assistenza integrativa, la messa a disposizione dei servizi farmaceutici di varie soluzioni sia per la gestione della dispensazione diretta di farmaci da parte delle strutture delle Aziende Sanitarie, che per la registrazione dei piani terapeutici e la correlata dispensazione dei relativi farmaci.

E’ compresa la produzione di elaborati (file dati e reportistica), la fornitura di strumenti per la catalogazione dei dati e delle immagini digitali delle ricette e la messa a disposizione di applicativi web sia di tipo gestionale (computo delle spettanze delle farmacie, documentazione degli esiti dei controlli effettuati, registrazione dei piani terapeutici) che orientati alla sorveglianza e valutazione (ricerche e statistiche, computo degli indicatori, valutazione degli ambiti territoriali e dei medici, farmacovigilanza, ecc.).